Imparare il Cinese con gli scioglilingua: A voi la sfida!

Imparare il Cinese con gli scioglilingua: A voi la sfida!

Imparare il Cinese con gli scioglilingua: A voi la sfida!

Quando parliamo di scioglilingua, anche nella nostra lingua madre, consideriamo fin da subito la sfida alle nostre abilità linguistico-funamboliche aperta. Oggi, noi di LTL, sempre pronti a trovare modi divertenti per imparare il cinese, vi sfidiamo a recitare in maniera impeccabile degli intricatissimi scioglilingua in  mandarino.

La parola “scioglilingua” in mandarino si dice  绕口令(rào kǒu lìng). In cinese ne esistono tantissimi, non solo di quelli che giocano sull’assonanza e sulla consonanza delle parole ma anche di quelli che si divertono a confondere lo sfidante battendo proprio sull’aspetto che rende tanto difficile il cinese orale: i toni.

A differenziare il significato di parole pronunciate con la stessa sillaba, in cinese, è infatti il tono (l’accento associato alla sillaba stessa). Per rendere più comprensibile la mia affermazione riporto quello che è l’esempio più classico sulla differenza tonale cinese:  la sillaba “ma”, pronunciata “” (1°tono), può significare “mamma” (); pronunciata “” (2°tono), può significare “canapa” ();  pronunciata “” (3°tono), può significare cavallo (); pronunciata “” (4°tono) può significare “insultare” ().

La sottile ma fondamentale differenza della pronuncia al variare del tono costituisce uno dei principali trucchi per la buona riuscita di uno scioglilingua in cinese.

Ma facciamo una panoramica dei più celebri e divertenti:

1)妈妈骑马 (Māmā qímǎ)

妈 妈    骑马,
Māmā qímǎ,
马   慢      妈妈     骂  马
mǎ màn māmā mà mǎ

TRADUZIONE

La mamma va a cavallo,
(ma siccome) il cavallo è lento, la mamma rimprovera il cavallo.

*da notare il gioco dei cambi di tono .

Ascolta la pronuncia corretta di ”妈妈骑马”

2)吃葡萄 (Chī pútáo)

吃   葡萄   吐  葡萄    皮,
chī pútáo tǔ  pútáo  pí ,

不   吃  葡萄  不  吐  葡萄   皮。
bù chī pútáo bù tǔ  pútáo pí .

吃   葡萄   不  吐葡萄  皮,
chī pútáo bù tǔ pútáo pí

不   吃  葡萄    倒  吐葡萄  皮。
bù chī pútáo dào tǔ pútáo pí .

TRADUZIONE – (nonsense)

Mangi l’uva e sputi la buccia,
non mangi l’uva e non sputi la buccia,
mangi l’uva e non sputi la buccia
non mangi l’uva e invece sputi la buccia .

Ascolta la pronuncia corretta di “吃葡萄”

四是四 (Sì shì sì)

四  是 四,十  是  十,十四  是  十四,四十 是   四十;
Sì shì  sì,   shí shì shí, shísì  shì  shísì,   sìshí shì sìshí;
谁     把 十四    说      “十适”,就  打  他  十四;
shuí bǎ shísì shuō “shí shì”, jiù  dǎ   tā   shísì;
谁     把   四十  说      “适十”,就  打 他  四十。
shuí bǎ  sìshí shuō “shì shí”, jiù dǎ  tā  sìshí.

TRADUZIONE

4 è 4, 10 è 10, 14 è 14, 40 è 40;
Chiunque pronunci “shísì” (14) “shí shì”, venga colpito 14 volte;
chiunque pronunci “sìshí” (40) “shì shí”, venga colpito 40 volte.

Ascolta la pronuncia corretta di “四是四,十是十”

牛郎念劉娘 (Niú láng niàn liú niáng)

牛郎念劉娘
Niú láng niàn Liú niáng
劉娘念牛郎
liú niáng niàn niú láng
牛郎年年念劉娘
niú láng nián nián niàn liú niáng
劉娘年年念牛郎
liú niáng nián nián niàn niú láng

TRADUZIONE

Il mandriano pensa a Lady Liu
Lady Liu pensa al mandriano
Il mandriano anno dopo anno pensa sempre più a Lady Liu
Lady Liu pensa anno dopo anno pensa sempre più al mandriano.

A chiudere questa lista di folli scioglilingua cinesi, una citazione letteraria: il letterato in questione è Zhao Yuanren (趙元任, 1892-1982), un linguista cinese che decise di creare una poesia in stile arcaico utilizzando il suono “shi” (nei vari toni, per ben 92 volte) per narrare “La storia del poeta Shi che mangiò dieci leoni”. Il componimento creato principalmente per provare l’impossibilità di trascrivere in maniera efficace la scrittura classica in caratteri latini, richiede una grande abilità di destreggiarsi tra i 4 toni della lingua cinese e mette a dura prova la concentrazione del soggetto che lo recita.

Ascolta la pronuncia corretta di “牛郎念劉娘”

施氏食獅史 (Shī Shì shí shī shǐ )

石室     詩士   施   氏,嗜  獅, 誓  食  十 獅。
Shíshì shīshì Shī Shì, shì shī, shì shí shí shī.
氏    時時   適  市   視  獅。
Shì shíshí shì shì shì shī.
十   時,適  十  獅  適   市。
Shí shí, shì shí shī shì shì.
是   時,適  施   氏  適   市。
Shì shí, shì Shī Shì shì shì
氏   視   是  十   獅,恃 矢  勢,使  是  十  獅   逝世。
Shì shì shì shí shī, shì shǐ shì, shǐ shì shí shī shìshì.
氏    拾  是  十   獅  屍,適  石室。
Shì shí shì shí shī shī, shì shíshì.
石室    濕,氏   使  侍   拭  石室。
Shíshì shī, Shì shǐ shì shì shíshì.
石室     拭,氏  始  試   食  是   十  獅。
Shíshì shì, Shì shǐ shì shí shì shí shī.
食   時,始 識   是   十  獅 屍,實  十   石  獅  屍。
shí shí, shǐ shì shì shí shī shī, shí shí shí shī shī.
試    釋  是  事。
Shì shì shì shì.

TRADUZIONE

Il poeta Shi viveva in una casa di pietra, egli adorava mangiare leoni e giurò di volerne mangiare dieci.
Egli andava spesso al mercato a cercare leoni.
Alle ore dieci, dieci leoni arrivarono al mercato.
Alla stessa ora Shi si recò al mercato.
Shi vide i dieci leoni, e con le sue frecce causò la morte di quei dieci leoni.
Shi prese i corpi dei dieci leoni, e li portò nella camera di pietra:
la camera era umida, e Shi ordinò al domestico di asciugarla.
Una volta asciutta, Shi iniziò a provare a mangiare i dieci leoni,
ma mentre mangiava, si accorse che quei leoni in realtà erano dieci corpi di leoni di pietra.
E ora spiegatemi questa cosa.

Ecco come la poesia / scioglilingua suona in cinese:

Sperando che anche questo articolo sia stato di vostro gradimento, vi saluto e vi invito ad inviarmi video in cui dimostrate di aver vinto la sfida con gli scioglilingua cinese.

Alla prossima!

Mariantonietta Fornabaio

Share Button

2 Comments

  1. Bia says:

    Fantastico! Utilissimo per i miei studenti!
    Grazie :))

Leave A Reply