Vocaboli del calcio in cinese

calcio in cinese

I Mondiali di calcio in Brasile sono cominciati da una settimana ormai. Nonostante la Cina non partecipi, i Mondiali qui a Pechino sono seguiti con grande interesse. I pechinesi non si fanno scoraggiare dagli orari assurdi in cui vengono trasmesse qui le partite (mezzogiorno, le tre oppure le sei del mattino!) e si riversano nei pub locali per guardarle insieme ai connazionali e agli amici stranieri.

Chi di voi si trova in Cina in questo momento può divertirsi a imparare alcune espressioni calcistiche in cinese e metterle in pratica per socializzare durante le prossime tre settimane di Mondiali. I cinesi rimarranno a bocca aperta se vi metterete a gridare in cinese “rigore!” o “cartellino rosso!”. E per chi vuole imparare a parlare bene il cinese queste espressioni sono un buon modo di arricchire il proprio vocabolario.

Ecco qui un po’ di lessico dei Mondiali 世界杯 (Shìjièbeí)…

arbitro踢足球 tī zúqiú – giocare a calcio

球队 qiúduì – squadra

后卫 hòuwèi – difensore

前锋 qiánfēng – attaccante

中场  zhōngchăng – centrocampo

守门员 shŏuményuán – portiere

裁判 cáipàn – arbitro

红牌 hóngpái – cartellino rosso
Mondiali in Cina
开球 kāi qiú – calcio d’inizio (alla lettera: aprire la palla)

倒勾球 dăo gōu qiú – rovesciata (alla lettera: palla rovescia) 

乌龙球 wūlóng qiú – autogol (alla lettera: palla oolong) 

射门 shèmén – tirare in porta 

越位 yuèwèi – fuorigioco

犯规 fànguī – fallo

Italia ai mondiali半决赛 bàn juésài – semi-finale

决赛 juésài – finale

冠军 guànjūn – campione/i

Godetevi i Mondiali e il vocabolario e se conoscete altri termini calcistici condivideteli con noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *