CINA e EXPO 2015: Scatti dal padiglione del Paese di Mezzo.

CINA e EXPO 2015: Scatti dal padiglione del Paese di Mezzo.

Ad un mese esatto dall’apertura di Expo 2015, ecco gli scatti “rubati” al padiglione della Cina firmati LTL.

padiglioneIl padiglione della Repubblica Popolare Cinese si estende per 4.590 m² ed è secondo, per dimensioni, soltanto a quello tedesco. Ѐ la prima volta che la Cina Partecipa con un padiglione self- built (costruzione autonoma) ad un’esposizione mondiale.

11267628_10207276513821252_31922436_n

Il tema del padiglione, “Terra di Speranza, Cibo per la Vita” racconta l’evoluzione della cultura cinese attraverso i principali passi compiuti verso l’ uso razionale delle risorse naturali, necessario a garantire la sopravvivenza degli uomini. Ѐ un rapporto di armonia quello che lega la natura all’ uomo: La prima lo nutre fin dalle origini, il secondo deve averne cura, così come un contadino fa con la sua terra, affinché essa possa alimentare la speranza in un futuro con risorse sufficienti a consentire la vita a tutti. Il giardino, oltre che a riprendere elementi architettonici tipici cinesi, con il giallo dei suoi fiori richiama i campi di frumento maturo.

11292824_10207276514741275_942507012_n

Il progetto architettonico, elaborato dal consorzio “Tsinghua University” & Beijing Qingshang Environmental & Architectural Design Institute”, sposa anch’ esso l’ideale di “Armonia uomo- natura” presentando un tetto in bambù dotato di una membrana in grado di filtrare la luce naturale e di ridurre, quindi, i consumi energetici. Il risultato è un volume molto simile ad un’onda, la cui forma richiama i tetti della capitale cinese sul lato nord ed il contorno dei monti asiatici sul lato meridionale.

11358905_10207276499700899_1351609525_n

Le aree del padiglione sono quattro, in ordine si scorgono: Cielo,  Uomo, Terra e  Armonia. Il Cielo, (Heaven), è rappresentato dalle 24 fasi lunari del calendario cinese strettamente collegato alle attività agricole.  Esse costituiscono il simbolo dell’armonia tra uomo e universo;

fasi lunari

Il secondo scenario, l’Uomo ( Human), vede rappresentati 16 tra i principali elementi simbolo della tradizione e dalla cultura cinese, dalla prima forma di scrittura (iscrizioni su ossa oracolari – Henan, fino ad arrivare al preziosissimo riso ibrido del professor Yuan Longping;

11356071_10207276497340840_1368256175_n

Si prosegue con la Terra (Earth ).  Questo è probabilmente lo scenario più suggestivo con le proiezioni degli sconfinati panorami cinesi ed il grande “tappeto” di 22.200 spighe in LED che ricreano il “Campo della speranza” considerato il fulcro dell’esposizione;

11353052_10207276506261063_1056038448_o

 

La visita termina con la visione di “Back Home” un corto che anima l’area Armonia (Harmony) e che riunisce tutti gli elementi citati in precedenza in una storia ambientata durante le festività del Capodanno Cinese.11091031_10207278423348989_1420911156_o

 

Sperando che questa panoramica del padiglione Cinese sia stata di vostro gradimento, vi do appuntamento al prossimo articolo.

Mariantonietta Fornabaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *