Cos’è la Festa delle Lanterne Cinese?

festa delle lanterne cina

Il 15º giorno del primo mese del calendario lunare cinese si festeggia lo 元宵节 (Yuánxiāo Jié) “la Festa delle Lanterne”, letteralmente la “festa della notte del primo mese” che chiude le feste del 春节 (Chūnjié) Capodanno Cinese.

元宵节 (Yuánxiāo Jié) non è l’unico modo con cui viene chiamata la “Festa delle lanterne” in cinese. Essa,infatti, è anche detta 上元 节 (Shàng yuán Jié) letteralmente “La festa della prima prima notte”, ma allora perché la si chiama la Festa delle Lanterne?

Perché la Festa delle Lanterne?

Questa ricorrenza cinese è nota tanto in inglese quanto in italiano come “Festa delle Lanterne”, perché  lanterne 灯笼 (dēnglóng) di diverse forme e dimensioni rappresentano una delle principali tradizioni legate a questo giorno speciale.

festa delle lanterne cina

Qual è l’origine della Festa delle Lanterne?

Sono diverse le versioni della leggenda legata alla festa, di seguito trovate una delle più diffuse:

La leggenda narra che, un giorno la gru preferita dell’Imperatore di Giada atterrò sulla Terra. Credendola una bestia feroce, un gruppo di uomini di un villaggio di campagna, la catturò e la uccise. L’Imperatore di Giada, appreso l’accaduto, giurò vendetta e, furioso, dispose che, il quinto giorno del primo mese lunare, il suo potente esercito mettesse a ferro e fuoco l’intero villaggio. Incapace di accettare tale mattanza in silenzio, la figlia dell’Imperatore di Giada, una dea misericordiosa, avvertì gli abitanti del villaggio dell’incombenza. Diffusasi la notizia, nel villaggio, si scatenò il panico. Tutti furono assaliti dalla disperazione tranne uno: un vecchio saggio che ordinò ad ogni abitante di appendere lanterne rosse fuori dalle loro case e di far scoppiare fuochi d’artificio e petardi, al fine di simulare un incendio vasto e generalizzato. Quando l’esercito dell’Imperatore di Giada accerchiò il villaggio per attaccarlo, rimase sorpreso alla vista di luci, fumo ed esplosioni. Credendo di stare già assistendo alla disfatta del villaggio per mano altrui, l’esercito divino si ritirò.Gli  abitanti, scampato il pericolo, festeggiarono la serata illuminando la notte con ancora più lanterne 灯笼 (dēnglóng) e facendo scoppiare fragorosi fuochi d’artificio (鞭炮 biānpào).

Tra le tradizioni più note e popolari legate alla ricorrenza, ci sono le immancabili danze del Leone e del Dragone

Qual è la differenza tra la Danza del Leone e la Danza del Dragone?

La Danza del Leone 舞狮 (wǔ shī) viene eseguita da due persone che indossano un costume da leone, mentre, la Danza del Dragone 舞龙 (wǔ lóng) viene eseguita da molte più persone, in fila, dentro un lungo costume da drago.

Qual è il piatto tipico della Festa delle  Lanterne?

In occasione della Festa delle Lanterne, in Cina, si consumano degli “gnocchetti” sferici di riso farciti di pasta di fagioli rossi, crema al sesamo e altri ripieni, perlopiù dolci. Questi, detti al nord 元宵 (yuánxiāo), seriviti in zuppa chiamata 汤圆 (tāngyuán), sono molto popolari al sud della Cina.

festa delle lanterne cina

La Festa delle Lanterne, con la prima luna piena dell’anno, che brilla ed illumina la notte, è ovviamente un’occasione perfetta da condividere con la persona che si ama e, per questo, è considerata l’originale “festa degli innamorati” cinese.