Cos’è una VPN? È illegale in Cina?

Cos’è una VPN? Le VPN sono illegali in Cina?

Ecco tutto ciò che c’è da sapere sull’utilizzo di una VPN, come ottenerne una, in cosa consiste e soprattutto se una VPN è illegale o meno in Cina nel 2018.

Prima di tutto…cos’è una VPN?

Una VPN (Virtual Private Network) consiste in un servizio che nasconde l’indirizzo IP di un utente o, in altre parole, la sua posizione, fornendo in tal modo un accesso privato a Internet. Nascondendo la reale posizione dell’utente, viene così consentito l’accesso a contenuti online che potrebbero essere, in realtà censurati o limitati a causa della posizione in cui ci si trova.

Cosa fa una VPN?

HideMe-FreeVPNforChina-ltl

Free VPN “Hide Me” uno dei nostri migliori 5 VPN gratis del 2018

Quando ti connetti a Internet, ti sai connettendo al tuo ISP (Internet Service Provider). Quest’ultimo, a sua volta, è ciò che ti collega ulteriormente a qualsiasi altro sito web. Ogni sito web che utilizzi o qualsiasi altro servizio su Internet bloccherà prima il tuo ISP e potrà essere visualizzato anche dal tuo fornitore di servizi Internet.

Quando ti connetti a un server VPN (ad esempio un server gestito dal tuo provider VPN),  lo fai tramite una connessione criptata ossia privata o nascosta. Ciò significa che tutti i dati che viaggiano tra il tuo computer / dispositivo e la VPN (vale a dire i servizi Internet o siti Web che utilizzi) sono crittografati in modo che solo tu e il server VPN “li vediate”. Il tuo ISP non sarà in grado di tracciare il tuo traffico su Internet, ma avrà possibilità di vedere solo che sei connesso a un server VPN.

Se qualcuno sta monitorando le tue ricerche, sembrerà che tu stia accedendo a Internet solo dall’indirizzo IP del tuo server VPN, e sarà molto più difficile rintracciarti.

Una VPN fornisce un accesso privato a Internet, ma a seconda della VPN che stai usando, questo accesso potrebbe non essere privato al 100%, dal momento che il server VPN potrebbe essere loggato o in grado di visualizzare i siti sui quali ti trovi. Questo è il caso di molte VPN gratuite, tuttavia non è il caso di generalizzare. Ovviamente più una VPN è costosa più sarà provabile che riesca a garantirti una navigazione privata. Se la privacy è la tua priorità numero 1, ti consigliamo di scegliere la tua VPN basandoti proprio su questo.

Suggerimento:

Consigliamo sicuramente di scaricarne una prima di arrivare in Cina, dal momento che scaricare una VPN in Cina può diventare molto problematico.

Perché dovrei usare una VPN?

In Cina, i siti Web bloccati includono molti siti popolari come Instagram, Facebook, Twitter e Snapchat. Anche YouTube e (quasi) tutti i servizi Google sono bloccati, quindi per accedere a YouTube o Facebook in Cina, avrai bisogno dell’aiuto di un servizio VPN.

Ci sono 4 ragioni principali per usare una VPN:

  • Privacy

  • Censura

  • Accesso Illimitato

  • Sicurezza

Privacy:

Usa internet in completa privacy senza che gli altri vedano cosa stai facendo.

Censura:

Usa internet liberamente senza che la censura governativa blocchi la tua navigazione.

Accesso Illimitato:

Scegli la tua posizione in base a dove desideri apparire e accedi a determinati siti Web e servizi disponibili solo in alcuni Paesi. Per quanto riguarda Internet, ci si trova nello stesso luogo in cui è connessa la VPN. Quindi, se, ad esempio, vuoi accedere a BBC iPlayer (che è disponibile solo nel Regno Unito) mentre sei all’estero, puoi impostare la tua posizione VPN nel Regno Unito e il tuo server non ne saprà nulla. Allo stesso modo, quando usi Netflix, se un tuo programma TV preferito è disponibile solo nella versione americana di Netflix, puoi connetterti al server degli Stati Uniti e goderti l’accesso! Intelligente, eh.

Sicurezza:

L’utilizzo di una VPN ti consente di scaricare ciò che vuoi in modo sicuro. Puoi anche utilizzare gli hotspot WiFi pubblici senza doverti preoccupare degli hacker. Anche se un hacker riuscisse a intercettare un qualsiasi dato, sarebbe comunque crittografato, quindi sicuro.

Le VPN funzionano in Cina?

In breve. Si.

A causa della natura di una VPN, è possibile utilizzarla e accedervi ovunque, ma potrebbe essere necessario scaricare una VPN prima di raggiungere il paese di destinazione. Se un paese censura molto la sua rete, come è il caso della Cina, è probabile che l’utilizzo della VPN non sarà consentito.

Ogni due mesi si sparge la voce di come la Cina stia cercando di bloccare le VPN, e che smetteranno di funzionare nel più breve tempo possibile. La più recente è la minaccia di bandire tutte le VPN risale ad Aprile 2018. Bene, possiamo tranquillamente dire che Aprile è ormai passato da un pò e le VPN funzionano ancora. L’unico momento in cui potresti trovare più difficile l’accesso a Internet tramite una connessione VPN, specialmente in città come Pechino, è durante importanti colloqui del governo. Un esempio di ciò fu il 19 ° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese alla fine del 2017.

La velocità di Internet potrebbe rallentare quando si utilizza una VPN. Questo perché la crittografia e la decrittografia dei dati richiedono molta potenza di elaborazione, oltre alla distanza aggiuntiva attraverso la quale viaggiano i tuoi dati.

È illegale utilizzare una VPN in Cina?

Indipendentemente dal fatto che sia legale o illegale, utilizzare una VPN in Cina rappresenta un’area grigia nelle questioni governative cinesi.

Che sia illegale o legale utilizzare una VPN in Cina, utilizzarla come persona (straniera) nel Paese non causerà alcun problema. Ovviamente, ci sono aree politicamente più sensibili come il Tibet e lo Xinjiang in cui potresti imbatterti in problematiche più serie. Potrebbe essere necessario eliminare la VPN o si potrebbe scoprire che il provider ha interrotto la connessione del telefono, tuttavia casi come questi sono rari.

Altrove in Cina, usare una VPN in qualità di espatriato è incredibilmente comune. In effetti, è più strano se non ne usi una. Dopo tutto, la maggior parte degli stranieri desidera ardentemente l’accesso ai suddetti siti web, specialmente Facebook e YouTube!!!

Se la Cina censura i loro siti allora perché non blocca anche tutte le VPN?

Questo è un ottimo punto. La semplice risposta è che molte aziende in Cina hanno bisogno delle VPN, senza le quali non possono funzionare come attività in Cina. In questo modo, la Cina perderebbe gran parte dei suoi affari con società internazionali che usano VPN su base giornaliera.

I nuovi regolamenti sulle VPN in Cina, a partire da Aprile 2018 sono si rivolti alle aziende che utilizzano VPN in maniera illegale. Come azienda in Cina è possibile ottenere il permesso di utilizzare una VPN. Tuttavia, è illegale se non si dispone di tale autorizzazione.

Ora sai cos’è una VPN e perché ne hai bisogno, il prossimo passo è scegliere la tua.
C’è una vasta selezione tra cui scegliere.

Desideri di più da LTL?

Se desideri saperne di più su LTL Mandarin School, iscriviti alla nostra mailing list. Diamo molte informazioni utili sull’apprendimento del cinese, app utili per imparare la lingua e tutto quello che succede nelle nostre scuole LTL! Iscriviti qui sotto e diventa parte della nostra comunità in continua crescita!