Gli errori di cinese più divertenti

Se volete davvero imparare il cinese mentre siete in Cina dovete immergervi completamente nella lingua. Buttatevi e iniziate a parlare con la gente del posto. Forse farete alcuni errori di cinese che causeranno uno scoppio di risate isteriche nei vostri interlocutori. Ma questo fa parte del gioco, no?

Ecco alcuni tra gli errori di cinese più divertenti:

1 Qǐng wèn : significa domandare. – Qīn wěn : significa baciare.

Inutile dire che qui un tono al posto sbagliato può causare determinati problemi…

– Wǒ kě yǐ wèn nǐ ma ? Posso farle una domanda?

-Wǒ kě yǐ wěn nǐ ma ? Posso baciarla?

O ancora peggio,…

– Zhòngyào de shì wǒ wèn nǐ māmā. Prima di tutto devo chiederlo a tua madre.

– Zhòngyào de shì wǒ wěn nǐ māmā. Prima di tutto devo baciare tua madre.

 Se non fate attenzione ai toni potreste trovarvi senza soldi in tasca.

2. Shì : essere, (qui: costare) – Shí : dieci

– Zhèi ge shì qī kuài. Questo costa 7 kuai.

– Zhèi ge shí qī kuài. Questo 17 kuai.

Fortunatamente 10 kuai equivalgono a circa 1,20 €, quindi non andrete in malora.

3. Yào diàn: Farmacia – Yè diàn : Pub, locale notturno dove si bevono alcolici.

– Tā bìng le, yīng gāi qù yào diàn. E’ malato, deve andare in farmacia.

– Tā bìng le, yīng gāi qù yè diàn. E’ malato, deve andare in un pub.

Se fate confusione potrebbero pensare che avete dei problemi seri…

– Míngtiān zǎoshang dì yī jiàn shì shì, wǒ yīdìng yào qù yàodiàn. La prima cosa che devo fare domani è andare in farmacia.

– Míngtiān zǎoshang dì yī jiàn shì shì, wǒ yīdìng yào qù yèdiàn. La prima cosa che devo fare domani è andare al pub.

4. Lǎobǎn: datore di lavoro, capo – Lǎobàn: moglie

Probabilmente non è del tutto sbagliato presentare la propria moglie dicendo “lei è il mio capo”. Ma penso non sia una buona idea presentare il proprio capo dicendo “questa è mia moglie”.

– Wǒ zhēn de bù xǐhuan wǒ de lǎobǎn, Wǒ yào huàn yīgè xīn de. Non sopporto il mio capo, ne voglio uno nuovo.

– Wǒ zhēn de bù xǐhuan wǒ de lǎobàn, Wǒ yào huàn yīgè xīn de. Non sopporto mia moglie, ne voglio una nuova.

Entrambe queste parole, se confuse, possono dare origine a errori molto divertenti:

– Wǒ xǐhuan zài wǒ lǎobàn shēnbiān xǐng lái. Amo svegliarmi accanto a mia moglie.

– Wǒ xǐhuan zài wǒ lǎobǎn shēnbiān xǐng lái. Amo svegliarmi accanto al mio capo.

5. Kǒuzhào: mascherina (come quella che protegge dall’inquinamento) – Kǒujiāo: sesso orale

Non c’è bisogno di dire quanto possa essere imbarazzante un tale errore!

– Duìbùqǐ, Wǒ xiǎng mǎi kǒuzhào? Mi scusi, vorrei comprare una mascherina.

– Duìbùqǐ, Wǒ xiǎng mǎi kǒujiāo? Mi scusi, vorrei comprare del sesso orale. 

Speriamo di avervi fatto ridere e vi invitiamo a scrivere commenti o aggiungere altri errori di cinese buffi. Se volete evitare questi errori di cinese imbarazzanti venite a migliorare il vostro vocabolario e la vostra pronuncia con un corso di cinese in Cina a LTL.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *